Cifre e fatti

E-bike: un vero e proprio boom

In Svizzera la bici elettrica ha il vento in poppa. Solo nel 2018 ne sono state vendute più di 111 000; un incremento di oltre il 27% rispetto all’anno precedente.

L’84% dei veicoli è munito di pedalata assistita che raggiunge al massimo 25 km/h. Il rimanente 16% arriva a velocità fino a 45 km/h.

0
0

Più e-bike, più incidenti

Nel 2018 si sono verificati 309 incidenti stradali con elettrociclisti feriti gravemente, 12 dei quali hanno avuto un esito fatale. Il numero dei danni gravi alla persona è aumentato di circa il 40%, segnando dunque un nuovo record.

45–65 a.
65+ a.
25–44 a.
150 100 50
2011 2018

Il rischio sale con l’avanzare dell’età

Uno sguardo alla statistica dimostra che per gli anziani il rischio di incidente è superiore alla media. Nella fascia d’età 65-89 su 100 mln di passeggeri-chilometro si verificano 163 incidenti gravi, contro gli 85 degli utenti tra 45 e 64 anni. L’incremento maggiore di incidenti gravi nelle e-bike con pedalata assistita fino a 45 km/h si osserva negli utenti tra i 35 e i 54 anni.

18–24 a.
4 incidenti fino a 25 km/h
0 incidenti fino a 45 km/h
25–44 a.
25 incidenti fino a 25 km/h
13 incidenti fino a 45 km/h
45–64 a.
69 incidenti fino a 25 km/h
34 incidenti fino a 45 km/h
65+ a.
65 incidenti fino a 25 km/h
5 incidenti fino a 45 km/h

Causa dell’incidente: scivolamento

Gli elettrociclisti sono particolarmente inclini agli sbandamenti e agli incidenti per colpa propria. Stando a un’inchiesta svolta dall’UPI nel 2018 lo scivolamento su strada bagnata o ghiacciata è responsabile di un terzo di tutti gli incidenti. Fortunatamente, per tre quarti dei conducenti le conseguenze non sono state gravi. Il 18% si è tuttavia procurato ferite medie che hanno richiesto un trattamento in uno studio medico, mentre per il 7% il viaggio si è concluso in ospedale.
Nel 58% dei casi gravi di collisione la responsabilità non era degli elettrociclisti. Per contro, nel 28% degli incidenti si sono rivelati gli unici responsabili, e nel 14% responsabili principali o corresponsabili.

0 %
elettrociclisti come corresponsabili
0 %
elettrociclisti come unici responsabili
0 %
elettrociclisti senza responsabilità

Importante!

Sulle e-bike con pedalata assistita fino a 45 km/h la targa di controllo gialla, lo specchio retrovisore e il casco sono obbligatori.